Browsing Tag

social

Tema libero

Social, blogging e sgabelli: appunti e ostacoli (relativi)

4 Luglio 2016
Social, blogging e sgabelli: appunti e ostacoli (relativi)

La scorsa settimana mi è capitato un fatto straordinario, Simone Bennati mi ha mandato un invito a un’app musicale. Se non lo conosci, sappi che nemmeno sotto tortura manderebbe qualsivoglia tipo di invito e, pur essendo molto seguito sui social, difficilmente è propenso a seguire o a lasciarsi coinvolgere dai meccanismi della rete.

La cosa mi ha spiazzato, ho chiesto delucidazioni e ne è nato uno strano confronto. Questo lunedì va così, liberando riflessioni sparse da riordinare, in vista dei prossimi argomenti che verranno trattati in questo blog.

Più che un post, oggi ti lascio appunti. Se vorrai leggerli o commentarli per aiutarmi a fare un pizzico d’ordine nel mio, non sempre creativo, disordine sarai comunque il benvenuto. 🙂

Continue Reading

Tema libero

Tutti i social di ParoleOmbra: con o senza strategia comunicativa

2 Maggio 2016
Tutti i social di ParoleOmbra: con o senza strategia comunicativa

Nel corso della settimana mi sono trovata a leggere diversi articoli legati all’utilizzo dei social per promuovere un’attività commerciale, professionale o anche solo personale.

Io ormai sono un po’ come il prezzemolo e da più di un anno cerco di diffondere i contenuti di questo blog in ogni angoletto virtuale che conosco o scopro. Ma questo non vuol dire che abbia una strategia ben definita.

Insomma, sto ancora testando, provando, riflettendo, sperimentando e, recentemente, ho avuto un bello scossone che mi ha ricordato che vivere i social con curiosità (e diciamocelo, anche con un po’ di incoscienza) non vuol dire saperli usare.

Così, oggi provo a fare un elenco dei canali legati al mio blog motivandone la scelta comunicativa.

N. B. Non sono un’esperta ma un utente medio che cerca di darsi delle risposte, non fornire delle verità assolute.
Continue Reading

Tema libero

Individualità e collettività, social o non social?

9 Ottobre 2015
Individualità e collettività, social o non social?

Spesso dimentichiamo la nostra individualità pensando che online sia accolta e riconosciuta senza riserve quando, invece, viene gradualmente annullata o distorta.

Quando ci si rende conto di essere arrivati a questo punto, subentra la delusione. Non ci si rende conto di percorrere questa involuzione perché è vissuta in prima persona ed è filtrata dallo schermo di un computer.

A me l’idea di lavorare sui social, di condividere, chiacchierare e scoprire blog, realtà e persone nuove piace ma c’è sempre un ma.

L’individualità e la collettività, in qualsiasi tipo di contesto, esisteranno sempre ma gli ingranaggi che ne regolano l’interazione sono in continuo mutamento. Come mantenerli in equilibrio fra loro?
Continue Reading

error: Content is protected !!