Browsing Tag

NN Editore

libri Recensioni

Una grande, gloriosa sfortuna: romanzo del cantautore Josh Ritter

25 Marzo 2022
Una grande, gloriosa sfortuna di Josh Ritter: annotazioni su fiaba americana

Una grande, gloriosa sfortuna di Josh Ritter è un libro scelto per due motivi:

  1. perché mi piaceva il titolo e perché mi è sembrato un esempio chiaro per esprimere come, a volte, basti pochissimo, una consonante appena, per capovolgere il significato d’una parola e anticipare così il senso e la morale di un romanzo realistico e fiabesco;
  2. perché non sapevo che l’autore compare tra i 100 più grandi cantautori viventi assieme a Neil Young, Bruce Springsteen e, al premio Nobel per la letteratura 2016, Bob Dylan.

In un gioco di parole, questi sono dettagli insignificanti che, per paradosso, hanno effetti significativi sul come influiscono e predispongono all’ascolto e alla lettura.

Che suono avrà il romanzo del non proprio sconosciuto cantautore di Una grande, gloriosa sfortuna?
Continue Reading

libri Recensioni

L’uomo che aveva visto tutto di Deborah Levy

21 Marzo 2022
L'uomo che aveva visto tutto di Deborah Levy: romanzo psichedelico e amaro

L’uomo che aveva visto tutto di Deborah Levy è il primo NN 2022 del quale parlerò in questo post.

L’ho scelto perché trama, copertina e lunghezza del titolo mi ricordavano Le prime quindici vite di Harry August di Claire North e perché, in comune, hanno un tipo di narrazione non lineare, nella quale si corre spesso il rischio di perdersi, che mantiene alta l’attenzione di chi legge fino e oltre il momento in cui assume la struttura di un romanzo completo e comprensibile, indipendente dalle regole e dalle logiche di un genere specifico.

In tal senso, i due libri sono simili ma non uguali. Hanno una piccola differenza.
Continue Reading

libri Recensioni

Lady Chevy di John Woods: romanzo inquinato

10 Dicembre 2021
Lady Chevy di John Woods: le sfumature del buio

Con Lady Chevy, romanzo d’esordio di John Woods, concludo il ciclo di letture 2021 estratte dalle proposte accolte, tradotte e divulgate da NN Editore.

Per quanto inappropriato al periodo, è un romanzo senza luce, inquinato da personaggi crudeli e senza scrupoli che l’autore mette a disposizione di una protagonista che, abituata a ogni sorta di mostruosità, sogna di diventare veterinaria per sopravvivere all’ambiente in cui prende forma e vita trovando altrove gli strumenti di cui ha bisogno per liberarsi del ruolo di capro espiatorio in cui è imprigionata.
Continue Reading

libri Recensioni

Atti di sottomissione di Megan Nolan: romanzo antitetico all’amore

26 Novembre 2021
Atti di sottomissione di Megan Nolan: diario di un amore non corrisposto

Atti di sottomissione di Megan Nolan, malgrado faccia di tutto per potersi dire amato, non è un libro sull’amore ma un romanzo ad esso antitetico.

Diverso, rispetto all’immensa produzione letteraria che segue e celebra il sentimento amoroso con l’intento di definirlo e conquistarlo come condizione necessaria alla felicità, Atti di sottomissione è una narrazione che si allontana dall’umana conoscenza che si ha in merito indagando in quanti e in quali modi si può distruggerne la vera, reale comprensione.
Continue Reading

libri Recensioni

Le prime quindici vite di Harry August di Claire North: romanzo d’esordio

12 Novembre 2021
Le prime quindici vite di Harry August di Claire North: storia relativa di un romanzo esistenziale

Le prime quindici vite di Harry August è il romanzo d’esordio di Claire North (pseudonimo di Catherine Webb) e titolo con il quale la NN Editore si affaccia e diventa parte del panorama editoriale nostrano pubblicando e divulgando opere decisamente particolari e di difficile comprensione.

In un libro che vorrebbe avere tante vite per comprendere il segreto della propria, quali tracce si potrebbero trovare per i lettori che, interessati ad approfondire una storia editoriale, hanno cercato quella che sta alla sua origine?
Continue Reading

libri Recensioni

Il mondo invisibile di Liz Moore: un romanzo cifrato

10 Novembre 2021
Il mondo invisibile di Liz Moore: una meraviglia letteraria da amare

I cieli di Philadelphia mi sembrò una storia più complicata di quel che si vede ed è su questa impressione, maturata in convinzione, che ho scelto di leggere anche il secondo romanzo di Liz Moore, Il Mondo invisibile.

Nascosto in bella vista, il libro di oggi è un romanzo cifrato la cui comprensione va ben oltre quella razionale consegnando un sentimento, comune e universale, che tutti desiderano vivere e che molti, quando si rendono conto di averlo provato, temono di dimenticare.

Come risolvere quello che appare un irrazionale paradosso?
Il mondo invisibile di progetta una soluzione che eseguire in tre passaggi complessi.
Continue Reading

libri Recensioni

Promesse di Bryan Washington: commedia dolceamara

25 Giugno 2021
Promesse di Bryan Washington: commedia dolceamara

Promesse di Bryan Washington è una storia d’amore ambientata a Houston, in Texas, tra il maestro d’asilo afroamericano Benson e il cuoco fusion di origini giapponesi, Michael.

Insieme hanno affrontato molte difficoltà per arrivare alla convivenza e stare insieme come una coppia affiatata e ben assortita ma, per costruirci un romanzo e una commedia dolceamara, ci sono alcune domande che necessitano di essere considerate e, chiarite: Ben e Mike si amano ancora? Sono fatti l’uno per l’altro o sono destinati a separarsi definitivamente?
Continue Reading

libri Recensioni

Un lupo nella stanza di Amélie Cordonnier: colori e tabù della maternità

11 Giugno 2021
Un lupo nella stanza di Amélie Cordonnier: amare o non amare?

Molti romanzi sono strutturati su personaggi che, cercando di capire la verità su sé stessi, vivono con tormento i dubbi riguardanti le loro origini ispirando le combinazioni narrative con cui dare forma, tragica o comica, a storie sulle quali dibattere o, semplicemente, moraleggiare.

Un lupo nella stanza di Amélie Cordonnier è una prospettiva di lettura che si discosta, con le sue soluzioni classiche, dal filone tradizionale (padre ignoto, madre infedele, prole incerta) per approfondire, invece, altri motivi che mettono in discussione il tema della maternità.

Tema che malvolentieri si presta ad essere messo in discussione col rischio di far emergere un tabù che fa comodo lasciare come tale, a prescindere dai colori con cui si presenta.
Continue Reading

error: Content is protected !!