Browsing Tag

Feltrinelli

libri Recensioni

I tre moschettieri di Alexandre Dumas: rivedendo un classico

17 Febbraio 2020
I tre moschettieri di Alexandre Dumas: rivedendo un classico della letteratura francese

I tre moschettieri di Alexandre Dumas è un classico della letteratura francese che ho rivisto su carta.

Abituata alle immagini delle trasposizioni cinematografiche e televisive avevo coltivato per l’opera originaria un interesse di lettura, se si può dire, intermittente.

L’idea che mi ero fatta dei moschettieri mi piaceva e sono rimasti nella mia immaginazione come cavalieri mossi dai più nobili ideali, sempre pronti a compiere qualche eroica avventura. È con questo stato d’animo che mi sono decisa a leggere il romanzo di Dumas.

Rivederli però mi ha dato delle impressioni un po’ diverse da quelle che ricordavo.
Continue Reading

libri Recensioni

Il punto di svolta, Fritjof Capra: scienza, società e cultura emergente

29 Gennaio 2020
Il punto di svolta, Fritjof Capra: scienza, società e cultura emergente

Il punto di svolta di Fritjof Capra è un saggio che, per tematiche, ha richiamato l’argomento che scelsi per la tesi di laurea in Lettere riguardante Il pensiero causale e correlativo nelle culture della Grecia e della Cina antiche. Tesi insolita per il mio corso di studi. Allora mi affascinava la dicotomia Occidente e Oriente sul piano filosofico, antropologico e, in generale, legato alle scienze umanistiche.

Mettendo momentaneamente da parte i romanzi mi sono dedicata a Il punto di svolta per leggere qualcosa di più moderno sui due modelli di pensiero e su ciò che concerne il cambio di paradigma in atto su scienza, società e cultura emergente secondo la prospettiva di un fisico di formazione sistemica.
Continue Reading

libri Recensioni

Il diario di Jane Somers, Doris Lessing: l’aspetto diaristico del romanzo

15 Novembre 2019
Il diario di Jane Somers di Doris Lessing: un ipotetico diario per un romanzo autentico

Con Il diario di Jane Somers di Doris Lessing ci si sofferma sull’aspetto diaristico del romanzo e su un tipo di narrazione che fa della scrittura strumento e momento di introspezione per restituire un’immagine spietata, disincantata, il più possibile verosimile alla persona e al personaggio che intende riflettere e rappresentare.

Uno specchio che l’autrice pone davanti a sé stessa per descrivere il senso dell’esistenza e di esistenze al femminile.

Tra le piccole bugie e le amare verità trascritte giorno per giorno da Janna (Jane) Somers quale sarà il dosaggio per fare di un ipotetico diario un romanzo autentico?
Continue Reading

libri Recensioni

Notre-Dame de Paris di Victor Hugo: la vera storia di Quasimodo ed Esmeralda

19 Luglio 2019
Leggere Notre-Dame de Paris di Victor Hugo

Scrive Goffredo Fofi nell’introduzione a Notre-Dame de Paris di Victor Hugo:

“I personaggi di Hugo mi sono dunque familiari, appartengono alle mitologie della mia infanzia come quella di migliaia e milioni di persone di ieri, quando l’industria culturale non aveva ancora invaso disneyanamente e televisivamente ogni angolo del nostro spirito, impedendoci di rielaborare e sognare su poche, necessarie o superflue figure”.

Non faccio parte delle persone di ieri, del prima dell’industria culturale.
Il film Disney mi era piaciuto. Le sue immagini, vivaci e colorate, hanno volteggiato graziosamente per anni, nella mia memoria.

Poi ho visto dal vero la facciata di Notre-Dame e mi è sorto un dubbio.

Qual è la vera storia di Quasimodo ed Esmeralda?

Per avere una risposta era destino leggere, prima o poi, il romanzo di Victor Hugo.
Continue Reading

libri Recensioni

Il libro dell’inquietudine di Fernando Pessoa e la letteratura dell’anima

5 Luglio 2019

Il libro dell’inquietudine di Fernando Pessoa è un proposito di lettura che ho procrastinato per mesi, memore del commento in cui mi si diceva che è necessario stare bene con sé stessi per apprezzarne appieno le pagine che lo compongono.

Stare bene con sé stessi, in fondo, non è poi così scontato e quando un libro ha il potere di fartelo notare indirettamente, non perché è stato letto ma perché un lettore ne ha parlato, è normale avvertire una certa inquietudine e porsi vari dubbi.

Un’inquietudine Fernando Pessoa ha descritto delegando a Bernardo Soares il compito di farne un libro registrando dubbi, pensieri, stati d’animo.

C’è da fidarsi?
Continue Reading

libri Recensioni

Donne che comprano fiori di Vanessa Montfort: un libro che fa primavera

22 Marzo 2019
Donne che comprano fiori di Vanessa Monfort: un libro che fa primavera

Donne che comprano fiori di Vanessa Montfort è uno di quei libri dai quali si possono trarre, nella giusta misura, lacrime e sorrisi.

Coinvolgente e piacevolissimo, è un romanzo che merita di essere letto per trascorrere un momento in buona compagnia e osservare, con calma e pazienza, il corso di storie fatte apposta per sbocciare in primavera.

Vieni a scoprirne qualcosa di più?
Continue Reading

libri Recensioni

Il bambino nella neve di Wlodeck Goldkorn: memoria, vuoti e silenzi

25 Gennaio 2019
Il bambino nella neve di Wlodeck Goldkorn: memoria, vuoti e silenzi

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario.”

Questa citazione di Primo Levi sintetizza il pensiero e la documentazione raccolta da Wlodeck Goldkorn in Il bambino nella neve.

Un libro per la memoria e un libro che racconta in modo lucido, sintetico ed efficace quanto sopravvive all’Olocausto e cioè, al vuoto.

Un vuoto avviato dai soldati nazisti e dalla meccanicizzazione della morte messa in atto nei campi di concentramento della Seconda Guerra Mondiale, un altro libro da leggere in rispettoso silenzio.
Continue Reading

libri Recensioni

Il club delle lettere segrete di Ángeles Doñate: leggere un romanzo epistolare

3 Agosto 2018
Il club delle lettere segrete di Ángeles Doñate: un romanzo epistolare scelto a caso ma non troppo

Il club delle lettere segrete di Ángeles Doñate è la lettura di oggi al quale si è aggiunto, con un tempismo perfetto seppur sfalsato, l’arrivo di un kit per scrivere lettere che ho condiviso su Instagram.

Tempismo sfalsato perché le due cose, libro e kit di scrittura, partono da due momenti diversi e seguono percorsi che, quasi a caso, si sono incrociati nel libro della settimana.

Per farla semplice, il kit di scrittura è un punto di partenza del quale ti parlerò più avanti mentre Il club delle lettere segrete è arrivato al suo punto di arrivo e destinazione.

Vieni a leggere?
Continue Reading

error: Content is protected !!