luoghi Tema libero

Mezza giornata a Venezia, per scoprire la Libreria Acqua Alta e…

22 gennaio 2018
Mezza giornata a Venezia, per scoprire la Libreria Acqua Alta e...

La scorsa settimana ho trascorso mezza giornata a Venezia in compagnia della pedagogista Sylvia Baldessari de Il Piccolo Doge. Non c’era nessun obiettivo in particolare, solo la voglia di passeggiare per le calle veneziane alla ricerca di libri, linguaggi e spunti di riflessione.

Anche se Venezia è considerata una delle città più belle, romantiche e suggestive d’Italia e che io stessa dovrei ritenermi fortunata per averla relativamente vicino, non è un luogo che mi fa battere particolarmente il cuore.

Tuttavia, la guida di Sylvia è stata catartica e seguendo il suo passo e le sue parole, mi sono riconciliata con una certa idea di Venezia lasciando spazio a un’altra più positiva e vivace.

Scoprire poi la Libreria Acqua Alta è stata una vera e propria gioia, anche se è stato scenario di una piccola, sfortunata disavventura.

Vieni a leggerne qualcosa di più?
Continue Reading

libri Recensioni

Essere originali secondo Adam Grant: un libro per pensare differente

19 gennaio 2018
Essere originali secondo Adam Grant: un libro per pensare differente

Essere originali di Adam Grant è il libro che spiccava dalla borsa di Valentina Vellucci.

Dato che sono particolarmente sensibile ai colori, già dalla copertina ho avuto l’impulso di sapere di che cosa parlasse.

Ho cercato di leggerlo in pochi giorni, così da non perdere il filo del discorso su come gli anticonformisti cambiano il mondo. Ho lasciato riposare le pagine lette a lungo, prima di scrivere questo post e ora condivido con te gli appunti presi.

Essere originali vuol essere una sfida al pensiero comune per creare nuove idee, vieni a scoprire come si potrebbe fare?
Continue Reading

#CurriculumDelLettore Guest Post

Curriculum Del Lettore di Valentina Vellucci: libri e letture di una Digital Strategist

17 gennaio 2018
Curriculum Del Lettore di Valentina Vellucci: Digital Strategist di MagillaGuerrilla

Valentina Vellucci fa la Digital Strategist e sui suoi canali social adotta una comunicazione poco convenzionale e si presenta, online e offline, sfoggiando tagli e colori di capelli arditi, abiti colorati, borsa gigante (lì dentro ho trovato il libro di cui ti parlerò questa settimana!) sguardo diretto, risata pronta e un mojito d’accompagnamento.

C’è chi la chiama LA Vellucci, Digital Strategist di MagillaGuerrilla e, quell’articolo posto davanti al cognome (grammaticalmente errato, peraltro) mi fa ricordare a LA Magnani.

Tra foto del gattone dall’aria fieramente disinteressata delle umane cose (Sua Felinità) e graffianti battute, i suoi status e contenuti vertono sull’analisi lucida e dettagliata di strategie di comunicazione efficaci e, anche, fallimentari (quelli che spesso vengono menzionati dai professionisti di settore come Epic Fail).

Insomma e, se non lo si fosse ancora capito, Valentina Vellucci si fa notare e lo fa con il suo stile unico, impossibile da imitare senza sfumare nel ridicolo per carenza di sostanza.

La curiosità di sapere quali libri legge una Digital Strategist che conosce le regole del mestiere (e, se necessario, anche come infrangerle) era forte e così le ho chiesto il suo Curriculum Del Lettore.

Forse non va bene esprimere un’opinione prima che tu legga di quali letture è composto ma mi sbilancio dicendo che, anche in questo caso, si fa notare. Corbezzoli, se si fa notare!

Vieni a scoprire in che modo?
Continue Reading

Guest Post Interviste

Casa editrice, domande e risposte: intervista a Vita e Pensiero

15 gennaio 2018
Casa editrice, domande e risposte: intervista a Vita e Pensiero

Se il caso non esiste, allora non è un caso che mi siano arrivate le domande e le risposte dell’intervista di oggi alla casa editrice Vita e Pensiero.

L’idea che il Blue Monday indicasse il giorno più triste dell’anno non mi andava giù.

Il criceto nella mia testa ha cominciato a girare per scegliere un contenuto che potesse contrastare questo lunedì cupo e ombroso. In questo senso e ricordando la bella esperienza di lettura vissuta grazie a Proust e il calamaro, era proprio destino che le risposte di Vita e Pensiero illuminassero nuovi percorsi di lettura, di pensiero e di storia dell’editoria lasciando in ombra l’ignoranza e i pensieri negativi, anche se fanno parte della vita.

Che ne dici? Accendiamo la candela della conoscenza e della lettura? 😉
Continue Reading

libri Recensioni

L’italiano è bello di Mariangela Galatea Vaglio: una passeggiata tra storia, regole e bizzarrie

12 gennaio 2018
L'italiano è bello di Mariangela Galatea Vaglio: una passeggiata tra storia, regole e bizzarrie

L’italiano è bello di Mariangela Galatea Vaglio è la lettura e la degna conclusione di una settimana dedicata alla linguistica e alla storia della lingua italiana. Fin dall’introduzione, l’autrice avvisa che:

“Questo libro vuole essere un baciamano. Non è né una grammatica, né una storia della lingua, né un manuale di letteratura. È un racconto su come l’italiano è diventato quello che parliamo oggi, su quali siano le regole più importanti per scrivere correttamente e quali figure retoriche si possano usare per essere più efficaci quando vogliamo comunicare”.

Leggerlo è stato un invito, un graziosissimo invito per fare una passeggiata tra storia, regole e bizzarrie. Come si fa a non accettare una richiesta così piacevolmente offerta?
Continue Reading

#CurriculumDelLettore Guest Post

Curriculum Del Lettore di Galatea Vaglio: autrice del libro L’italiano è bello

10 gennaio 2018
Curriculum Del Lettore di Galatea Vaglio: autrice del libro L'italiano è bello

Oggi ospito il Curriculum Del Lettore di Galatea Vaglio, seguendo un percorso ideale fatto di metamorfosi, evoluzioni e amore per la bellezza.

Bellissimo nome, Galatea. Rimanda a uno dei miti più affascinanti che siano stati narrati e tramandati, attraverso vari linguaggi, dal mondo antico.

Ninfa o scultura, Galatea è il simbolo del cambiamento e del passaggio da una forma all’altra, a causa e per mezzo dell’amore. Se la ninfa corona il suo sogno d’amore con Aci tramutando quest’ultimo in un dio fluviale la statua, realizzata da Pigmalione, diviene la donna ideale per volere di Afrodite.

E per quanto riguarda Galatea Vaglio?
Su quale trasformazione si inserisce il suo nome e il suo ruolo?
A chi rivolge il suo amore?

Per la bellezza della lingua italiana in tutte le sue forme, dai tempi antichi fino ai giorni nostri. Per questo ho cominciato a leggere L’italiano è bello della mia ospite. Presto te ne parlerò anche in questo blog ma, nel frattempo, curiosiamo insieme tra le letture con cui Galatea Vaglio ha composto il suo Curriculum Del Lettore?
Continue Reading

Tema libero

Linguaggio e grammatica: vari pensieri e riflessioni

8 gennaio 2018
Grammatica e linguaggio: vari pensieri e riflessioni

La linguistica e la storia della lingua italiana sono le materie più affascinanti che abbia studiato. Non posso dire la stessa cosa per quanto riguarda lo studio della grammatica e delle regole che bisogna seguire, per far sì che il linguaggio comunichi un determinato messaggio.

Insomma, da una parte c’è un tema mutevole e fantasioso e dall’altra una disciplina che lo mette in riga. Linguaggio e grammatica si intrecciano e si coordinano, nel formulare vari pensieri e riflessioni.

  • Che cos’è il linguaggio, dopotutto?
  • Da che parte comincio?
  • Perché parlarne mi frena?

Oggi mi cimento a cercare un po’ di risposte. Al limite, correggimi se sbaglio. 🙂
Continue Reading

libri Recensioni

Storie ribelli di Luis Sepùlveda: scrivere, leggere, esistere

5 gennaio 2018
Storie ribelli di Luis Sepùlveda: scrivere, leggere, esistere

Storie ribelli di Luis Sepùlveda è il libro con cui ho iniziato il nuovo anno.

Rievoca immagini e riflessioni che si sono disposte sul tavolo di Pordenone Legge e ricorda luoghi, voci e ferite a cui si cerca una via di risanamento. Ero tentata di fermarmi alla prefazione, a quello che mi piace collocare come lieto fine di una storia ampia e tormentata.

“Hei, cileno, me offri un bicchiere di vino?” ha detto Carmen
“Certo, cilena” ho risposto io.
E dopo 31 anni eravamo di nuovo due cileni che camminavano per le strade del mondo.

Tuttavia, perché fermarsi e non approfondire storie di luoghi e persone che non ci riguardano perché concepiti fisicamente lontani quando, invece, sono molto più vicini di quanto si riesca a immaginare?

Ecco quindi la domanda che mi ha mosso e mi ha portata a leggere Storie ribelli di Luis Sepùlveda e a esplorare quelle che possono essere interpretate come possibili risposte che stanno sotto la superficie della memoria umana.
Continue Reading

#CurriculumDelLettore Guest Post

Curriculum Del Lettore di Marzia Perini: i libri di una blogger e formatrice

3 gennaio 2018
Curriculum Del Lettore di Marzia Perini: i libri di una blogger e formatrice

Riprende la rubrica del Curriculum Del Lettore e Marzia Perini è la prima ospite che si narrerà attraverso i suoi libri più significativi.

Sai già che tengo in modo particolare a ogni Curriculum Del Lettore ma, non mi stancherò mai di ripeterlo. Non esiste il Curriculum Del Lettore più bello ma tutti sono unici, speciali, insostituibili e il desiderio di cercarli, chiederli, condividerli su questo blog non accenna a diminuire anzi, aumenta sempre di più in una continua fame insaziabile di libri, di storie e bellezza.

A volte ci sono dei momenti in cui sono quasi gelosa di queste piccole testimonianze dei lettori. Subentra un piccolo, quasi maligno, impulso egoistico che mi sussurra all’orecchio di non condividere, di tenere questi tesori tutti per me. Che fatica, superare questo tarlo fastidioso ma, che soddisfazione e che meraviglia sfogliare le pagine di pensieri ed emozioni raccolte da Marzia Perini, blogger di RecensioniLibri e formatrice professionale.

Il Curriculum Del Lettore dell’ospite di oggi spalanca una porta che si affaccia su uno spazio aperto e lussureggiante, che invita il lettore a vagare con l’immaginazione. Lo sguardo scorre lungo i corsi della letteratura, indugia sui libri in comune quasi che fossero cartelli stradale e poi, poi si volta indietro, in cerca di un altro lettore al quale far vedere il panorama.

Il tarlo egoista ammutolisce e il lettore può tener aperta la porta. Lasciar che Marzia Perini ti conduca per mano, nel mondo dei libri.
Continue Reading

libri Recensioni

La fine è il mio inizio di Tiziano Terzani: letture e riflessioni di fine e inizio anno

31 dicembre 2017
La fine è il mio inizio di Tiziano Terzani: letture e riflessioni di fine e inizio anno

La fine è il mio inizio di Tiziano Terzani è l’ultimo libro letto e l’ultimo post di quest’anno ed è, allo stesso tempo, il primo post del nuovo anno.

Questo libro di un padre che racconta al figlio il grande viaggio della vita non mi appartiene. Mi è stato prestato e, pensando al Curriculum Del Lettore di Alessandra Arpi e alla sua lettera, ho scelto questi ultimi giorni del 2017 per cogliere l’opportunità  di leggerlo e proseguire verso il 2018.

Ci incamminiamo insieme nella lettura?
Continue Reading