libri Recensioni

Il manifesto del libero lettore di Alessandro Piperno: 8 scrittori da leggere

23 marzo 2018
Il manifesto del libero lettore di Alessandro Piperno: 8 scrittori da leggere

Il manifesto del libero lettore di Alessandro Piperno mi ha conquistata per il titolo e per la copertina appena ho messo piede in libreria.

Mi piaceva il contrasto creato nell’inserire una diga fatta di libri e quindi artificiale in un contesto naturale, percepito come spontaneo, libero da schemi, convenzioni e pregiudizi. In tutto questo, l’acqua si adatta al quadro complessivo e lo armonizza.

Questo contemplare la copertina de Il manifesto del libero lettore lascia intendere che il libro di Alessandro Piperno è giunto come un segno del destino e guida d’orientamento composta da 8 consigli di lettura e anche di scrittura.

Chi è e cosa legge un libero lettore, quindi?
Continue Reading

#CurriculumDelLettore Guest Post

Curriculum Del Lettore di Sara Salvarani: libri e letture di una Digital Coach

21 marzo 2018
Curriculum Del Lettore di Sara Salvarani: libri e letture di una Digital Coach

Il Curriculum Del Lettore di Sara Salvarani proviene da Instagram, scoperta per caso, seguita da subito per l’ondata di frizzante positività che traspare dal suo profilo.

Non a caso, l’ospite di oggi è una Digital Coach che si occupa e preoccupa di rendere avvincenti storie di persone e di aziende, tirando fuori tutto il meglio, il buono e il bello che c’è e che, per un qualche strano motivo o sfavorevole congiunzione astrale, rimane intrappolato nelle trame dell’insicurezza o della seriosità.

Dicono che marzo è un po’ pazzerello e il Curriculum Del Lettore di Sara Salvarani arriva per festeggiare e rallegrare la rinascita e la voglia di scrollarsi di dosso i pesi del pensoso inverno, giusto giusto nel primo giorno di primavera.

Vieni a leggere?
Continue Reading

eventi Recensioni

Inbound Strategies 2018: tra formazione e metafore, utile e dilettevole

19 marzo 2018
Inbound Strategies 2018: tra formazione e metafore, utile e dilettevole

L’Inbound Strategies 2018 è il motivo principale che mi ha ricondotta a Milano.

Potevo fare come l’anno scorso e seguirlo tramite i social ma mi serviva una parentesi formativa, che mi consentisse di raccogliere direttamente sul campo gli strumenti utili per definire un percorso immaginato trascorrendo un pomeriggio a Tempo di Libri.

La Fiera dell’Editoria mi ha aperto un’altra finestra di dialogo su un mondo che, in quanto lettrice affamata di storie e conoscenza, sento più vicino, familiare.

L’Inbound Strategies è invece un evento che si concentra su tematiche strettamente connesse al Marketing e alle strategie di vendita e comunicazione online. Tematiche complesse, lontane dalla mia sfera d’interesse ma che, comunque, s’intersecano con i percorsi che man mano intraprendo su questo blog.

Obiettivo?

Capire se era possibile individuare i punti di intersezione tra chi definisce una strategia di marketing e comunicazione per promuovere e far crescere aziende e prodotti e chi segue trame, intrecci e idee per raccontare una realtà che cambia divulgando tutto quello che concerne lo scibile umano.

Vieni a leggere?
Continue Reading

libri Recensioni

Buona vita a tutti di J. K. Rowling: discorso sui benefici del fallimento

16 marzo 2018
Buona vita a tutti di J. K. Rowling: discorso sui benefici del fallimento

Buona vita a tutti di J.K. Rowling è un discorso dell’autrice della saga di Harry Potter tenuto ad Harvard nel 2008.

Si tratta di un libro che si legge in poco più di mezz’ora e che sprona i giovani a cogliere i benefici del fallimento e l’importanza dell’immaginazione. È anche uno spunto di riflessione per i meno giovani a guardare le cose che non funzionano da una prospettiva diversa.

In che modo?
Continue Reading

#CurriculumDelLettore Guest Post

Curriculum Del Lettore di Pia Ferrara: comunicare la magia dei libri, con i libri e per i libri

14 marzo 2018
Curriculum Del Lettore di Pia Ferrara: comunicare la magia dei libri, con i libri e per i libri

Il Curriculum Del Lettore di Pia Ferrara è il curriculum di una lettrice che ama scrivere e si dedica a comunicare la magia dei libri, con i libri e per i libri.

L’ospite di oggi, infatti, si occupa di editoria e comunicazione, collabora con la Raffaello Cortina Editore e il suo ufficio stampa nel ruolo di Social Media ManagerÈ recensore per Fantasy Magazine, sezione cinema.

Quando non lavora o non legge (libri e/o fumetti) o non guarda film, scrive saggi fantastici. Per Camelozampa e Runa Editrice ha pubblicato, rispettivamente, Hobbitologia e Il fantastico nella letteratura per ragazzi.

La sua autrice preferita? J. K. Rowling. Esiste davvero Pia Ferrara? Sì e incontrarla di persona è stato incontrare la passione e l’amore per i libri in carne ed ossa.

Tenevo in serbo il Curriculum Del Lettore di Pia Ferrara per questa settimana ma, da tanto sonnecchia in una cartella Drive.

Per me è piccolo germoglio il cui seme è stato piantato prima ancora dell’autunno e che ho letto e riletto durante l’inverno.

Oggi sboccia in un fiore di letture da condividere con te e liberarlo, come una magia perfettamente riuscita.
Continue Reading

eventi Recensioni

Tempo di Libri 2018: un pomeriggio a Milano, per la fiera dell’editoria

12 marzo 2018
Tempo di Libri 2018: un pomeriggio a Milano, per la fiera dell'editoria

Seguire il cuore e la passione e dedicarsi solo ed esclusivamente a Tempo di Libri o mantenere il controllo e rimanere sulla pista dell’Inbound Strategies?

Come al solito mi sono trovata a un bivio e, come al solito, mi sono organizzata per cogliere quanto più potevo di quello che Milano offre nei settori più disparati.

Ora è il momento di disfare le valigie e di mettere in ordine la serie di esperienze che mi sono portata a casa dopo quattro giorni trascorsi da una parte all’altra della città meneghina.

Cominciamo con Tempo di Libri?
Continue Reading

#CurriculumDelLettore Guest Post

Curriculum Del Lettore di Alessia D’Epiro: libri e letture di una Business Coach

7 marzo 2018

Alessia D’Epiro è una Business Coach e ha una bella voce.
Come lo so? Perché il suo Curriculum Del Lettore si è scritto telefonicamente.

Ammetto di aver avuto una certa titubanza nella trascrizione. Temevo di perdere, nel passaggio, l’essenza di Alessia e di come i libri hanno svolto il ruolo di guida nella sua formazione umana e professionale. Tuttavia, la conversazione si è svolta in modo così piacevole e naturale che mi dispiaceva non condividerne il contenuto qui con te e così, ho colto la sfida cercando di accogliere e srotolare con cura i fili che compongono il suo Curriculum Del Lettore.

È la prima volta che un guest post passa dal parlato allo scritto ma è la prova che, se ci si organizza e si hanno ben chiari gli obiettivi da raggiungere, la lettura può favorire una conversazione su più piani e livelli.

Vieni a scoprire il Curriculum Del Lettore di Alessia D’Epiro?
Continue Reading

Tema libero

Che cos’è la collaborazione? Analisi di una parola e del suo senso

5 marzo 2018
Che cos'è la collaborazione? Analisi di una parola e del suo senso

Che cos’è la collaborazione? È una domanda che mi pongo spesso e un’idea alla quale tanti aspirano, soprattutto in questi tempi così social.

Come al solito, in ogni tema che affronto non offro una risposta univoca e, sulla scia del dipende, seguo variabili del pensiero che si rincorrono in cerca di una forma scritta e di un discorso sensato.

Collabori con me, continuando la lettura di questo post?
Continue Reading

libri Recensioni

Storie di cronopios e di famas di Julio Cortázar: secondo libro al buio

2 marzo 2018
Store di cronopios e di famas di Julio Cortazar: leggere un secondo libro al buio

Storie di cronopios e di famas di Julio Cortázar è il secondo libro al buio acquistato presso una libreria Feltrinelli.

A guidarmi, nella scelta, è stata la descrizione che presenta la lettura della settimana come una favola con morale, visionaria e dadaista. Nella presentazione di Monica, la libraria che l’ha letto e lo propone, il libro al buio spiega che:

“In un paese della Scozia vengono venduti libri con una pagina bianca, sperduta in un punto qualsiasi del volume. Se un lettore s’imbatte in quella pagina, allo scoccare delle tre del pomeriggio, muore.”

Ammetto che questa simpatica profezia mi ha istintivamente preoccupato e, per diverse settimane, ho lasciato le Storie di cronopios e di famas impacchettato.

Alla fine (e assicurandomi che non fossero le tre del pomeriggio) l’ho aperto e, cominciando a leggerlo, ho fatto un po’ di conoscenza con Julio Cortázar.

Vieni a scoprire com’è andata?
Continue Reading