Browsing Category

Recensioni

libri Recensioni

#Luminol e la realtà rivelata dai media digitali di Mafe De Baggis: piccole illuminanti letture

13 Settembre 2019
#Luminol di Mafe De Baggis: realtà, percezioni, cambiamenti e intuizioni

#Luminol di Mafe De Baggis, presentato al Brand Festival passato, si pone l’obiettivo di indagare e spiegare la realtà che emerge attraverso i media digitali.

A metà tra il giallo e la saggistica, il libro della settimana raccoglie i pensieri di una pubblicitaria che, come un detective, segue le tracce che delineano una sorta di narrativa del digitale dove tutti appaiono colpevoli ma pochi sono consapevoli o si rendono responsabili dello svolgimento della trama virtuale.

Qual è il caso e qual è la soluzione?

Alcune ipotesi sono espresse appunto in #Luminol, una piccola, illuminante lettura.
Continue Reading

libri Recensioni

L’isola di Arturo di Elsa Morante: romanzo incantevole e pungente

30 Agosto 2019
L'isola di Arturo di Elsa Morante: trama e impressioni

L’isola di Arturo di Elsa Morante è l’ultimo libro di un agosto dedicato alla letteratura italiana. È un romanzo, vincitore del premio Strega nel 1957, che:

“si impose all’attenzione della critica per l’impasto di elementi realistici e fiabeschi e la forte suggestione del linguaggio”

diventando un romanzo di formazione. Un’opera in cui l’autrice ha realizzato il desiderio, antico e inguaribile, di essere un ragazzo creando, per i lettori, un’opera incantevole e pungente.
Continue Reading

libri Recensioni

Quer pasticciaccio brutto de via Merulana di Carlo Emilio Gadda: un giallo linguistico-letterario

23 Agosto 2019
Quer pasticciaccio brutto di via Merulana di Carlo Emilio Gadda: sintesi e considerazioni

Quer pasticciaccio brutto de via Merulana di Carlo Emilio Gadda si presenta come un giallo e, per questo, potrebbe sembrare un libro da portare in spiaggia e leggere sotto l’ombrellone. In realtà il caso di via Merulana è un espediente narrativo per far emergere un romanzo un po’ più complicato e incentrato a far luce sulla:

“nostra sostanziale incapacità di conoscere”.

Quer pasticciaccio brutto de via Merulana è un classico con un’articolata, affascinante, costruzione linguistica, un romanzo di studiata complessità e un’opera letteraria incompiuta, tutta da leggere.
Continue Reading

luoghi Recensioni

Recanati e dintorni: qualche giorno di vacanza nelle Marche

16 Agosto 2019
Recanati e vacanze nelle Marche

Trascorrere le vacanze a Recanati, dopo il lago di Garda e la passeggiata ad Arquà Petrarca, mi è sembrata una buona idea per staccare un po’.

Le Marche sono belle perché le cose da fare e da vedere sono tantissime e, con il pensiero, si può rimanere nei dintorni della letteratura osservando i luoghi in cui è nata raccogliendo, per quanto possibile, qualche frammento del loro essere infinite.
Continue Reading

libri Recensioni

La biblioteca perduta di Carlo Vecce e i libri di Leonardo Da Vinci

9 Agosto 2019
La biblioteca perduta di Carlo Vecce e i libri di Leonardo Da Vinci

Visti i disegni esposti alla Galleria dell’Accademia di Venezia il passo successivo è stato leggere La biblioteca perduta di Carlo Vecce, per saperne qualcosa di più sui libri di Leonardo Da Vinci. Un uomo senza lettere, un autodidatta del sapere e una delle menti più poliedriche che siano mai esistite.

Per quanto straordinarie fossero le intuizioni leonardesche è ormai appurato che, per quanto ricca sia tuttora la sua eredità, tanto è ancora rimasto incompiuto. A partire dalla biblioteca perduta e, nel libro della settimana, ricostruita da Carlo Vecce.
Continue Reading

luoghi Recensioni

Domenica ad Arquà: sulle tracce di Petrarca

2 Agosto 2019

Entrando in casa Petrarca, ad Arquà, sulla sinistra, è incisa questa iscrizione:

“Se ti agita il sacro amor di patria
t’inchina a queste mura
ove spirò la grand anima
il cantor dei Scipioni e di Laura”

La cosa curiosa è che non è la prima cosa che, appena arrivata sulla porta di casa del poeta e passeggiando per le strade di uno dei borghi più belli d’Italia, ha attirato la mia attenzione.
Continue Reading

libri Tema libero

In giro per l’Europa con i libri: romanzi e racconti in libertà

31 Luglio 2019
In giro per l'Europa con i libri: romanzi e racconti

Luglio volge al termine e ho realizzato che, di settimana in settimana e grazie ai libri, ho fatto un piccolo giro per l’Europa.

Partendo dai luoghi di chi li ha visti e vissuti da vicino e da lontano ho seguito gli itinerari narrati in romanzi e racconti che descrivono, al passato, luoghi ancora presenti e concetti universali. Riconoscibili ma, forse, ancora non del tutto compresi.

Quali confini ho varcato grazie alle letture di luglio?
Continue Reading

libri Recensioni

Doppio sogno di Arthur Schnitzler: strani racconti austriaci

26 Luglio 2019
Doppio sogno Arthur Schnitzler: strani racconti austriaci

Ho letto Doppio sogno di Arthur Schnitzler per curiosità senza però rendermi conto che è il racconto breve dal quale è stato tratto il film di Stanley Kubrik, Eyes Wide Shut.

Le sensazioni di lettura sono state le stesse emerse durante la visione del film. In entrambi i casi, non sono certa di aver decifrato il senso della trama per la sua apparente irrazionalità di un sogno a due riportato da Schnitzler agli inizi del 1900.

Come interpretare questo strano racconto austriaco?
Continue Reading

libri Recensioni

False vocazioni di Hermann Hesse: racconti giovani e incerti

22 Luglio 2019
False vocazioni, racconti di Hermann Hesse

Sono tanti i libri di Hermann Hesse che val sempre la pena di leggere anche se è difficile scegliere tra romanzi, racconti e poesie.

Intenzionata a leggere Il lupo della steppa o Sotto la ruota ma, interessata anche ad esplorare la produzione poetica, non sapevo decidermi mentre scorrevo con gli occhi le raccolte di racconti disposte a scaffale.

Alla fine, tra le tante proposte firmate Hermann Hesse, ho optato per False vocazioni.

M’ispirava.
Continue Reading

libri Recensioni

Notre-Dame de Paris di Victor Hugo: la vera storia di Quasimodo ed Esmeralda

19 Luglio 2019
Leggere Notre-Dame de Paris di Victor Hugo

Scrive Goffredo Fofi nell’introduzione a Notre-Dame de Paris di Victor Hugo:

“I personaggi di Hugo mi sono dunque familiari, appartengono alle mitologie della mia infanzia come quella di migliaia e milioni di persone di ieri, quando l’industria culturale non aveva ancora invaso disneyanamente e televisivamente ogni angolo del nostro spirito, impedendoci di rielaborare e sognare su poche, necessarie o superflue figure”.

Non faccio parte delle persone di ieri, del prima dell’industria culturale.
Il film Disney mi era piaciuto. Le sue immagini, vivaci e colorate, hanno volteggiato graziosamente per anni, nella mia memoria.

Poi ho visto dal vero la facciata di Notre-Dame e mi è sorto un dubbio.

Qual è la vera storia di Quasimodo ed Esmeralda?

Per avere una risposta era destino leggere, prima o poi, il romanzo di Victor Hugo.
Continue Reading

error: Content is protected !!