Browsing Category

luoghi

luoghi Recensioni

Bologna: dal centro città alla torre, alla scoperta di suoni, strade e libri

31 luglio 2017
Bologna: dal centro città alla torre, alla scoperta di suoni, strade e libri

Bologna l’avevo vista di sfuggita, tanti anni fa, dopo la laurea e sotto una pioggerellina sottile sottile. Non mi aveva colpito più di tanto se non per il fatto che il colore predominante di questa città è il rosso e che non ho dovuto usare l’ombrello, ricca com’é di portici.

Avrei potuto fermarmi a Ferrara, perché sarebbe stato più comodo per Lisa venirmi a prendere per portarmi a Filo di Argenta.

Ho preferito scendere a Bologna. Volevo rivederla e capire se era come l’immaginavo. Vieni a fare un giro con me, per vedere com’è andata?
Continue Reading

film luoghi Recensioni

Musica e vita: dall’ascolto di Ludovico Einaudi alla visione di Florence

9 gennaio 2017
Musica e vita: dall'ascolto di Ludovico Einaudi alla visione di Florence

A partire da questa introduzione ho perso il conto di tutte le volte che ho scritto e riscritto questo post ma ti posso dire che ci ho messo due giorni per dargli una parvenza di senso mettendoci dentro due momenti:

  1. la visita al lago di Ragogna e San Daniele e
  2. la visione del film Florence,

Sono momenti che potrebbero determinare l’andamento di questo 2017 appena iniziato.

Non è un post dove ti racconto i miei buoni propositi ma la linea riflessiva è sempre quella quindi, fai un’opera pia… leggimi e, sempre se hai tempo, fammi sapere la tua opinione nei commenti.

Continue Reading

eventi libri luoghi Recensioni

Pordenone Legge 2015: dal museo al (possibile) concorso letterario

23 settembre 2015

Oggi è mercoledì e dovrei dare spazio al curriculum del lettore ma, per oggi, faccio uno strappo alla regola e continuo con l’analisi di Pordenone Legge 2015 ( anche per dare tempo ai lettori di raccogliere le idee e di narrare i libri che li hanno resi le persone meravigliose che sono).

Nel corso dei primi due incontri della manifestazione pordenonese ho realizzato che sono stati colti due punti fondamentali per i creatori e i divoratori di storie.Da una parte é stato intrapreso un viaggio emozionale volto alla ricerca e alla riscoperta di luoghi e identità, dall’altra invece si è illustrato quanto un’immagine efficace condensi la cultura e l’identità di paesi e persone. Entrambi gli incontri hanno mostrato quanti fattori entrano in gioco quando ci si appresta a narrare e ad ascoltare (con tutti e cinque i sensi).

Io e Elena pensavamo di essere satolle e, dopo l’aperitivo, pensavamo di dirigerci verso casa. Solo che è subentrato un fuori programma, il Museo Civico d’ Arte era aperto e l’ingresso gratuito. Perché non approfittare?
Continue Reading