Browsing Category

luoghi

luoghi Recensioni

Picasso Metamorfosi: l’artista e le opere a Palazzo Reale, Milano

23 novembre 2018
Picasso Metamorfosi: l'artista e le opere a Palazzo Reale, Milano

La mostra su Picasso a Palazzo Reale mi sembrava la degna conclusione dei giorni trascorsi a Milano per il BookCity e il Planetario perché dalla scrittura alla scienza c’è di mezzo l’arte in quanto strumento del fare ed espressione dell’essere.

Che tipo era Picasso e, quali sono le sue Metamorfosi?

Quanto si può comprendere di ciò che ha lasciato e quanto rimane di ciò che risulta inaccessibile e incompreso?
Continue Reading

luoghi Recensioni

Il Planetario di Milano: dalle stelle alle entità oscure

21 novembre 2018
Il Planetario di Milano: dalle stelle alle entità oscure

Il Planetario di Milano è il luogo donato ai suoi abitanti da Ulrico Hoepli e prima tappa del mio percorso all’interno del BookCity.

Volevo vedere le stelle di mattina ma c’era già una dimostrazione in corso e così sono tornata la sera, in concomitanza con l’incontro di presentazione del libro Le entità oscure – Viaggio ai limiti dell’Universo di Cristiano Galbiati.

Pur di vedere che effetto fa vedere il Planetario in funzione mi sono adattata ad ascoltare argomenti dei quali non ho alcuna cognizione ma che ho seguito con interesse trovandoli, alla fine, affascinanti e che, per questo, riporto in questo post.

Vieni a vedere le stelle e a far conoscenza con le entità oscure?
Continue Reading

luoghi Recensioni

Vacanza sul lago di Garda: tre luoghi da leggere sul posto

27 agosto 2018
Vacanza sul lago di Garda: tre luoghi da leggere sul posto

Quando si viaggia attraverso i libri accade una cosa particolare, bisogno di leggere si passa, con insolita naturalezza, al desiderio di esplorare e vedere con i propri occhi i luoghi di sosta o attraversamento di autori e lettori. Una vacanza sul lago di Garda era quello che ci voleva per tirare vicino qualche filo dei percorsi iniziati su questo blog.

È casuale la scelta di trascorrere tre giorni sul lago di Garda? Forse sì forse no ma, i tre luoghi che ho visitato sembrano le coincidenze necessarie a convincersi che, in fondo, nulla è mai lasciato al caso. Ci sono sempre dei collegamenti da cogliere, se si legge con attenzione.

Ti lascio quelli che sono andata a leggere sul posto, sia mai che possano tornarti utili e suggerirti altri plausibili e curiosi collegamenti. In caso contrario, avrai pur sempre trascorso con me una piccola vacanza e spero di esserti stata di gradevole compagnia. 🙂
Continue Reading

luoghi Recensioni

A Treviso per Rodin: un sabato tra arte e letteratura

21 maggio 2018
Rodin a Treviso: opere e corrispondenze letterarie in mostra

Era dal mese di aprile che volevo andare a Treviso per visitare la mostra dedicata allo scultore Auguste Rodin e, sabato scorso, ho realizzato questo desiderio.

Mi sembrava una buona opportunità per svagarsi, raccogliere materiale da cui trarre ispirazione, sperimentare nuove e possibili corrispondenze tra il fare e il pensare, tra arte e letteratura.

Visitare una mostra d’arte di tanto in tanto è un po’ come prendersi del tempo e passeggiare in uno spazio allestito secondo un discorso che tocca altri mondi, linguaggi e dimensioni. Se poi è dedicata ad un artista che hai studiato e apprezzato è un ottimo modo per fare un ripasso e cercar di capire quali soluzioni ha adottato per affrontare un dubbio, una consapevolezza, un tarlo esistenziale.

Mi fai compagnia leggendomi?
Continue Reading

luoghi Tema libero

Mezza giornata a Venezia, per scoprire la Libreria Acqua Alta e…

22 gennaio 2018
Mezza giornata a Venezia, per scoprire la Libreria Acqua Alta e...

La scorsa settimana ho trascorso mezza giornata a Venezia in compagnia della pedagogista Sylvia Baldessari de Il Piccolo Doge. Non c’era nessun obiettivo in particolare, solo la voglia di passeggiare per le calle veneziane alla ricerca di libri, linguaggi e spunti di riflessione.

Anche se Venezia è considerata una delle città più belle, romantiche e suggestive d’Italia e che io stessa dovrei ritenermi fortunata per averla relativamente vicino, non è un luogo che mi fa battere particolarmente il cuore.

Tuttavia, la guida di Sylvia è stata catartica e seguendo il suo passo e le sue parole, mi sono riconciliata con una certa idea di Venezia lasciando spazio a un’altra più positiva e vivace.

Scoprire poi la Libreria Acqua Alta è stata una vera e propria gioia, anche se è stato scenario di una piccola, sfortunata disavventura.

Vieni a leggerne qualcosa di più?
Continue Reading

luoghi Recensioni

Bologna: dal centro città alla torre, alla scoperta di suoni, strade e libri

31 luglio 2017
Bologna: dal centro città alla torre, alla scoperta di suoni, strade e libri

Bologna l’avevo vista di sfuggita, tanti anni fa, dopo la laurea e sotto una pioggerellina sottile sottile. Non mi aveva colpito più di tanto se non per il fatto che il colore predominante di questa città è il rosso e che non ho dovuto usare l’ombrello, ricca com’é di portici.

Avrei potuto fermarmi a Ferrara, perché sarebbe stato più comodo per Lisa venirmi a prendere per portarmi a Filo di Argenta.

Ho preferito scendere a Bologna. Volevo rivederla e capire se era come l’immaginavo. Vieni a fare un giro con me, per vedere com’è andata?
Continue Reading

film luoghi Recensioni

Musica e vita: dall’ascolto di Ludovico Einaudi alla visione di Florence

9 gennaio 2017
Musica e vita: dall'ascolto di Ludovico Einaudi alla visione di Florence

A partire da questa introduzione ho perso il conto di tutte le volte che ho scritto e riscritto questo post ma ti posso dire che ci ho messo due giorni per dargli una parvenza di senso mettendoci dentro due momenti:

  1. la visita al lago di Ragogna e San Daniele e
  2. la visione del film Florence,

Sono momenti che potrebbero determinare l’andamento di questo 2017 appena iniziato.

Non è un post dove ti racconto i miei buoni propositi ma la linea riflessiva è sempre quella quindi, fai un’opera pia… leggimi e, sempre se hai tempo, fammi sapere la tua opinione nei commenti.

Continue Reading

eventi libri luoghi Recensioni

Pordenone Legge 2015: dal museo al (possibile) concorso letterario

23 settembre 2015

Oggi è mercoledì e dovrei dare spazio al curriculum del lettore ma, per oggi, faccio uno strappo alla regola e continuo con l’analisi di Pordenone Legge 2015 ( anche per dare tempo ai lettori di raccogliere le idee e di narrare i libri che li hanno resi le persone meravigliose che sono).

Nel corso dei primi due incontri della manifestazione pordenonese ho realizzato che sono stati colti due punti fondamentali per i creatori e i divoratori di storie.Da una parte é stato intrapreso un viaggio emozionale volto alla ricerca e alla riscoperta di luoghi e identità, dall’altra invece si è illustrato quanto un’immagine efficace condensi la cultura e l’identità di paesi e persone. Entrambi gli incontri hanno mostrato quanti fattori entrano in gioco quando ci si appresta a narrare e ad ascoltare (con tutti e cinque i sensi).

Io e Elena pensavamo di essere satolle e, dopo l’aperitivo, pensavamo di dirigerci verso casa. Solo che è subentrato un fuori programma, il Museo Civico d’ Arte era aperto e l’ingresso gratuito. Perché non approfittare?
Continue Reading