Browsing Category

Recensioni

libri Recensioni

Il diavolo nella cattedrale di Frank Schätzing: un giallo medievale

26 Luglio 2021
Il diavolo nella cattedrale di Frank Schätzing: un giallo medievale

Dopo Follett, Crichton, Cornwell e De Martinez, Il diavolo nella cattedrale di Frank Schätzing è il quinto dei sei libri selezionati tra quelli che mi sono stati regalati quest’anno e sui quali ho basato parte delle letture estive 2021.

Presentato come un giallo, è un romanzo che costruisce la sua narrazione su una frase del filosofo francese medievale Pietro Abelardo:

“La lingua non è il velo del reale, bensì la sua espressione”.

Continue Reading

libri Recensioni

Quel giorno sulla luna di Oriana Fallaci: libro reportage

21 Luglio 2021
Quel giorno sulla luna e Il ritorno sulla Terra: la testimonianza di Oriana Fallaci

Quel giorno sulla Luna di Oriana Fallaci è uno dei #BookDreams2021 condivisi su Instagram quest’inverno.

Certa che non si tratta di un libro che idealizza una delle imprese tecnologiche più spettacolari della storia contemporanea, mi sono dedicata alla lettura di questo reportage per vari motivi:

  • per curiosità e voglia di istruirmi,
  • per rispettare una ricorrenza,
  • per osservare cosa è rimasto di Quel giorno sulla Luna raccontato dalla voce, affascinata ed emozionata, di Oriana Fallaci.
    Continue Reading
libri Recensioni

Il grande sonno di Raymond Chandler: titolo da ristorante della mente

16 Luglio 2021
Il grande sonno di Raymond Chandler: un classico noir

Raymond Chandler è uno degli autori che Stephen King consiglia a chi passa per Il ristorante della mente, punto d’incontro dei personaggi della saga La torre nera.

Presumo che Il grande sonno sia un titolo immancabile nel menù in questione. Voce che, in realtà, ho scelto perché consigliatami al di fuori del ristorante, quando ancora non avevo letto della sua esistenza e da lettori che, del genere in questione, mi sono parsi appassionati intenditori.
Continue Reading

libri Recensioni

Preda di Michael Crichton: thriller e nanotecnologia

14 Luglio 2021
Preda di Michael Crichton: inversioni di ruoli e fantascienza

Con Preda, Michael Crichton intendeva sfatare il luogo comune che vede il mondo come un qualcosa in perpetua evoluzione il cui andamento può essere studiato, predetto e controllato riproducendo in laboratorio i modelli base che ne determinano l’esistenza e la progressione.

Tra le scienze riconducibili a questo pensiero di base, Preda ne isola sostanzialmente due, la microbiologia e la nanotecnologia, così come sono due i campi di applicazione e i ruoli scelti per fare di questo libro un thriller di fantascienza.
Continue Reading

libri Recensioni

La serie di Oxford di Guillermo Martínez: un giallo matematico

9 Luglio 2021
La serie di Oxford di Guillermo Martínez: semplice, logico, lineare

Tra i libri regalati per trascorrere l’estate con storie ad alta tensione, avvincenti e non troppo impegnativi, La serie di Oxford di Guillermo Martínez è il più lontano possibile dalle scelte di lettura che, di solito, propongo su questo blog.

Si tratta di un giallo, un genere letterario che non amo particolarmente e che è scritto, dulcis in fundo, seguendo la logica e lo stile di una disciplina che amo ancor meno, la matematica.

Dato che non c’è un elemento che si adatti alle mie abitudini di lettura, le premesse sono ideali per leggere un giallo matematico e fare la somma delle impressioni che ne ho tratto.
Continue Reading

libri Recensioni

Il terzo gemello di Ken Follett: genetica e psicologia

5 Luglio 2021
Il terzo gemello di Ken Follett: una settimana movimentata

Apprezzato Ken Follett come romanziere storico di Mondo senza fine, da tempo mi incuriosiva capire se potevo trarne lo stesso effetto leggendo un genere diverso da quello che lo ha reso famoso in tutto il mondo per l’alta commerciabilità dei suoi lavori.

In una selezione di titoli che avevo a disposizione e che comprende Triplo, Nel bianco e La cruna dell’ago, la scelta è ricaduta su Il terzo gemello. Un thriller che, giocato su genetica e psicologia, si pone l’obiettivo di raccontare cosa distingue il criminale dal rispettabile cittadino.
Continue Reading

libri Recensioni

L’inverno dei leoni di Stefania Auci: cosa accadde ai Florio?

30 Giugno 2021

Con i Leoni di Sicilia Stefania Auci inizia la saga dei Florio, un romanzo storico diverso dal solito che a distanza di due anni dalla pubblicazione continua a far discutere in Italia e a essere letto in tutto il mondo.

A prescindere dal genere è un romanzo che può piacere e non piacere.

I gusti dei lettori sono compositi e, per questo, le opinioni in merito possono variare e moltiplicarsi in una combinazione infinita di commenti favorevoli e contrari a storia, stile e contenuti dell’opera.

Per quanto mi riguarda, ho ripensato spesso alle figure di Paolo, Ignazio e Vincenzo e a quelle di Giuseppina e Giulia e ai caratteri, alle personalità e alle vicende che nel primo romanzo prendono vita, memoria e realtà. Mi avevano affascinato e, sulla base di queste impressioni, ne ho seguito la formazione e l’ascesa sviluppando, in parallelo, l’interesse a sapere cosa accadde ai Florio ne L’inverno dei leoni.
Continue Reading

error: Content is protected !!