Browsing Category

Recensioni

libri Recensioni

La donna in gabbia di Jussi Adler-Olsen: il primo caso della sezione Q

13 Luglio 2020
La donna in gabbia di Jussi Adler-Olsen e i casi della sezione Q

La donna in gabbia di Jussi Adler-Olsen è un romanzo presentato, sul retro di copertina, come un thriller ad alta tensione di stampo danese.

Identificato il genere e capito che si tratta del primo di una serie di casi molto particolari da risolvere, La donna in gabbia mi ha incuriosito per un dettaglio informativo che mi ha portata a chiedermi cosa fosse la sezione Q.

Quesito ovvio ma facilmente risolvibile leggendo il libro che ha consentito a Jussi Adler-Olsen di diventare scrittore a tempo pieno.
Continue Reading

libri Recensioni

I cieli di Philadelphia di Liz Moore: un mix di generi?

10 Luglio 2020
I cieli di Philadelphia, Liz Moore: un romanzo complicato

Sul momento ho pensato che I cieli di Philadelphia di Liz Moore fosse una sorta di poliziesco al femminile, adatto per un confronto di genere sull’ultimo libro di Michael Connelly.

Sono bastate poche pagine di lettura per comprendere (con piacere) che le premesse, per un simile paragone, non sussistono.

Se nel primo romanzo s’incontra Harry Bosch alle prese con due tipi di verità tra le quali fare una scelta, in questo la personaggia di Liz Moore ha a che fare con una sola verità, anche se sommersa e tutelata da un mix di generi, impressioni e stereotipi che fanno oscillare I cieli di Philadelphia tra la detective story e la saga familiare, in cerca di un equilibrio che pare impossibile da raggiungere.
Continue Reading

libri Recensioni

Doppia verità di Michael Connelly: un romanzo verosimile

6 Luglio 2020
Doppia verità di Michael Connelly: l'epilogo di Harry Bosch?

Doppia verità di Michael Connelly è il primo dei libri estivi con i quali torno in compagnia di un genere da vacanza, il thriller.

In passato avevo già incontrato le crime story con Harry Bosch come protagonista. Sapendo che è l’uomo giusto per risolvere i casi più intricati e complessi di Los Angeles e, data la nomea di maestro del thriller attribuita a Michael Connelly, mi è sembrata la lettura più indicata per cominciare.
Continue Reading

libri Recensioni

Pensieri lenti e veloci, Daniel Kahneman: un saggio consigliato

29 Giugno 2020
Pensieri lenti e veloci di Daniel Kahneman: una bozza di sintesi

Pensieri lenti e veloci di Daniel Kahneman è un saggio che è stato spesso citato, in tempi e da persone diverse, a eventi e su social correlati o trasversali alle tematiche che questo libro affronta.

A prescindere dal ruolo ricoperto online e/o offline e dai contesti in cui si consiglia di leggerlo, pare sottinteso che Pensieri lenti e veloci sia un libro particolarmente raccomandato anche per non gli addetti ai lavori.

Per curiosità o forse perché condizionata dal titolo e dalla disciplina in cui il testo di Daniel Kahneman si colloca, l’ho letto con l’intenzione di fare una sintesi di quello che è un saggio particolarmente complesso e corposo.
Continue Reading

libri Recensioni

Il cagnolino lungo la strada di Czesław Miłosz: appunti d’autore

26 Giugno 2020
Il cagnolino lungo la strada, Czesław Miłosz: idee, fini e premesse di una raccolta di testi

Il cagnolino lungo la strada di Czesław Miłosz sostava tra i libri proposti in un book bar che, nell’insegna, recava l’immagine di un gatto.

Mi affascinano le discrepanze, non solo all’interno dei libri ma anche al di fuori di essi. Per questo ho deciso di dedicare un po’ di tempo a curiosare tra gli appunti d’autore di un poeta e saggista polacco che non conoscevo ma che comunque si è fatto notare, anche solo per aver indotto chi legge a domandarsi perché si trovasse in un contesto, solito e quotidiano come l’angolo dei libri allestito in un bar con la passione per i gatti.

Continue Reading

libri Recensioni

Bisogno di libertà di Björn Larsson: una scelta di lettura casuale?

22 Giugno 2020
Bisogno di libertà di Björn Larsson: una scelta di lettura casuale?

Bisogno di libertà di Björn Larsson rappresenta una scelta apparentemente casuale nel percorso di letture di questo blog.

In realtà, è uno di quei libri che offre la possibilità di riflettere ulteriormente su che cos’è la libertà e aiuta a implementare quei vuoti di pensiero e stati d’animo all’interno dei quali le convinzioni, insite nel termine in assenza di una spiegazione, rischiano di perdersi nella confusione che si crea quando si cerca di dare alla libertà un significato univoco.

Pur non conoscendo l’autore, associato a La vera storia del pirata Long John Silver (che non ho letto) Bisogno di libertà mi ispirava una certa competenza in materia e così, ho scelto di leggerlo.
In questo post racconto un po’ cosa dice.
Continue Reading

libri Recensioni

Un giorno questo dolore ti sarà utile di Peter Cameron, perché?

15 Giugno 2020
Un giorno tutto questo dolore ti sarà utile di Peter Cameron: perché?

Un giorno questo dolore ti sarà utile è uno di quei titoli da romanzo che attirano l’attenzione un po’ perché sono insolitamente lunghi e un po’ perché diventa spontaneo domandarsi quale utilità possa avere il dolore nel costruire la propria felicità.

Il titolo è l’espediente e lo strumento più efficace per far sì che Peter Cameron riesca a convincere il lettore che si troverà di fronte a un romanzo moderno, di quelli che sembrano sempre sul punto di passare di moda e che, in realtà, richiamano e rinfrescano la memoria su alcuni, selezionatissimi, classici della letteratura.

Al di là del titolo, perché Un giorno questo dolore ti sarà utile?
Continue Reading

libri Recensioni

Vicolo Cannery di John Steinbeck: letteratura di serie B?

12 Giugno 2020
Vicolo Cannery di John Steinbeck: letteratura di serie B?

Vicolo Cannery, rispetto a Furore, sconvolse in senso negativo i recensori dell’epoca in cui esordì (1945). Fu considerato un prodotto letterario di serie B.

A quanto pare il pubblico di critici, abituato al romanzo che incise il nome John Steinbeck agli apici della letteratura americana, non si aspettava Vicolo Cannery e il ritratto che fa della società alla quale apparteneva, pur presentandosi con lo stile e la visione realistica tipica del romanziere.

Questo è quanto si evince, in sintesi, dopo aver letto la presentazione che Luigi Sampietro scrive per indicare al lettore la strada di una narrazione che parla di?
Continue Reading

libri Recensioni

Cercando Virginia di Elisabetta Bricca: la Woolf in versione narrativa

8 Giugno 2020
Cercando Virginia di Elisabetta Bricca: la Woolf in versione narrativa

Cercando Virginia è il romanzo in cui Elisabetta Bricca ripercorre le parole, i pensieri e la letteratura della Woolf per raccontare una storia di emancipazione femminile e di come questo percorso trova una realizzazione d’essere.

Molti sono i riferimenti ai libri che, entrati a far parte dell’interesse e degli studi accademici, definiscono l’immagine di una delle intellettuali più rappresentative del suo tempo che, in Cercando Virginia, è però invitata a prestare la sua voce per condividere, vestendo panni più informali e narrativi, il messaggio che, insito nella sua opera letteraria, non ha perso la sua energia creativa e innovativa.

L’invito è esteso a tutte le donne, interne ed esterne a un libro che merita di essere letto perché…
Continue Reading

error: Content is protected !!