#CurriculumDelLettore Guest Post

Curriculum del lettore: un novembre ricco di valore e immagini

30 novembre 2016

Si conclude un altro mese di ospiti e Curriculum del lettore e, anche se a prima vista potrebbe esserci poco da leggere e da conoscere, non è così.

Curriculum Del Lettore di novembre: due ospiti speciali

Mercoledì 2 novembre ho mancato il canonico appuntamento con il Curriculum del lettore.

Ho lasciato una stanza vuota e non mi sono preoccupata di colmarla a tempo debito. Mea culpa. Non avevo nulla da scrivere e non me la sentivo di importunare le persone che mi piacerebbe tanto accogliere su questo blog, in futuro.

#CurriculumDelLettore di Lisa Bortolotti: un'economista con lo sguardo a 360°

Poi è arrivato il Curriculum del lettore di un’economista, Lisa Bortolotti. Un bel curriculum, di quelli lunghi lunghi come piacciono a me, che non solo raccontano ma ispirano. L’ho letto tutto d’un fiato ma, per la mia ospite sembrava troppo ampio per essere pubblicato in una volta sola e così, per farla sentire a suo agio e darle il giusto spazio, il suo contributo è stato distribuito in due stanze, in due mercoledì diversi.

Tra la prima e la seconda parte del Curriculum del lettore di Lisa è nata una delle riflessioni a cui tengo maggiormente, legata alla distinzione tra autostima e fiducia nelle proprie capacità e sul loro valore. Non è stato un post semplice da scrivere ma, se non fosse stato per la mia ospite, non credo che mai sarebbe nato.

Conversare con Lisa, sbirciare tra i suoi libri, riflettere sul senso della parola valore ha determinato e influito sul mio calendario editoriale in modo molto, molto proficuo. Mi sono sentita ricca, al di là di ogni immaginazione.

#CurriculumDelLettore: gli scatti di lettura della fotografa Valentina Rosatti Boudoir

La stessa cosa vale anche per la fotografa professionista Valentina Rosatti Boudoir & Glamour. Anche lei mi ha offerto un Curriculum del lettore ricchissimo, denso di significati e di immagini.

Se per Lisa ho predisposto due stanze dove poter esporre i suoi libri più preziosi, a Valentina ho voluto offrire una sala intera. Da inquadrare in un unico scatto panoramico. Questa mia ospite non si è risparmiata e ha saputo puntare l’obiettivo su sé stessa, scoprendo le angolature, le prospettive, le luci e le ombre che compongono il suo cammino umano e professionale. Non mi andava di dividere la sua storia in due parti.

Perdonami ma non posso fare a meno di sentirmi orgogliosa di quanto questo mio blog stia crescendo, non tanto per merito mio ma grazie a delle persone che hanno deciso di trascorrervi un po’ di tempo, di farmi compagnia con le loro letture e di lasciarmi un pezzettino dei loro sogni, realizzati o in fase di realizzazione.

Se questo novembre è stato molto ricco, quello dell’anno scorso fu decisamente creativo e ancora non riesco ad abituarmi all’idea di dover salutare i miei ospiti, mese dopo mese. Cado in uno stato di dolce malinconia da cui faccio fatica a staccarmi ma che si attenua dalla curiosità e dalla voglia di scoprire quali libri e persone mi porterà dicembre…

La stessa cosa vale anche per te?

Photo Credits: immagine in evidenza via Pixabay

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply